Tuesday, December 17, 2019  13:15 PM

Lo scorso 12 dicembre si è tenuto il convegno ITALIA DIGITALE: LA “MACCHINA” È PRONTA A CORRERE? organizzato dall'Osservatorio Agenda Digitale del Politecnico di Milano presso il Campus universitario Bovisa.

Gli interventi degli autorevoli speaker si sono incentrati sul ruolo chiave della Pubblica Amministrazione, che deve saper guidare la trasformazione digitale di tutti gli attori e contesti coinvolti, innescando percorsi di digitalizzazione pervasivi, in una visione di lungo periodo, e verso una crescita economica in cui le tecnologie digitali ed i dati del patrimonio informativo pubblico, messi a sistema in modo qualitativo ed integrato, rappresentino le nuove infrastrutture portanti del nostro Paese.

Dopo la presentazione dei risultati della ricerca #POLIMI #OAD19, finalizzata a supportare i decisori chiave con solide evidenze empiriche, modelli interpretativi dei fenomeni in atto, strumenti per attuare le opportunità offerte dall’innovazione digitale e momenti di confronto qualificati, è seguita la consegna dei “Premi Agenda Digitale”. Con tali premi l’Osservatorio intende promuovere quei progetti che maggiormente si sono distinti per capacità di usare le tecnologie digitali come leva di trasformazione della PA italiana.

Il prof. Luca Gastaldi introduce il premio Agende Digitali regionali   Copertina del libro contenente la ricerca POLIMI OAD19 Italia Digitale - la macchina è pronta a correre?   Infografica: riprogettare la macchina della PA (risorse per la digitalizzazione, switch off, tecnologie emergenti, monitoraggio, partnership pubblico-privato)   Premiazione: AdlER (Emilia Romagna) primo classificato - MeetPAD (Marche) secondo - Cloud Aria (Lombardia) terzo

L’iniziativa, giunta alla quinta edizione, ha raccolto 87 candidature e ha selezionato 12 casi di successo, tre per ciascuna delle categorie premiate:

  • Attuazione dell’Agenda Digitale su scala nazionale o internazionale;
  • Agende Digitali Regionali: casi di efficace digitalizzazione condotti a livello regionale;
  • Agende Digitali degli Enti Locali, a livello di province e comuni;
  • Imprenditorialità al servizio delle PA: soluzioni innovative offerte da startup e PMI.

Tra i casi regionali sono stati selezionati l'iniziativa adlER della Regione Emilia-Romagna (risultata vincitrice, dopo la votazione di una giuria composta da 32 esperti), il progetto MeetPAD di Regione Marche (che si è classificato secondo) ed il progetto di trasformazione e migrazione in cloud di Aria SpA, la società informatica in-house della Regione Lombardia.