Validazione in deroga di mascherine chirurgiche e Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) prodotti in paesi extra UE

Il decreto “Cura Italia” (art. 15 DL n. 18/2020) al fine della gestione dell'emergenza COVID-19, e fino al termine dello stato di emergenza, consente di produrre, importare ed immettere in commercio mascherine chirurgiche e dispositivi di protezione individuale in deroga alle vigenti disposizioni.

Il Decreto “Rilancio” (art. 66 bis L. 77/2020) ha attribuito alle Regioni la validazione in deroga di tali dispositivi se importati dai paesi extra UE.

A tal fine le Regioni definiscono le modalità di presentazione delle domande di validazione delle mascherine chirurgiche e dei DPI e individuano le strutture competenti per la medesima validazione, in applicazione di criteri stabiliti da due Comitati Tecnici Nazionali, avvalendosi degli organismi notificati e dei laboratori di prova accreditati dall’ACCREDIA, nonché delle Università e dei Centri di Ricerca e Laboratori Specializzati per l’effettuazione delle prove sui prodotti.

La Regione Marche ha costituito un Gruppo di lavoro per svolgere tale attività (decreto Segretario Generale n. 35/2020) individuando quale struttura competente la Posizione di funzione Credito, cooperative, commercio e tutela dei consumatori.

Con Decreto n. 2/ACF/2021sono state definite le procedure e gli atti necessari alla validazione in deroga in capo alla Regione.

Con Decreto n. 3/ACF/2021, al fine di agevolare le aziende regionali che necessitassero della validazione in deroga, la Regione Marche ha previsto di creare un elenco di Strutture pubbliche e private, con sede nella Regione Marche, che possiedono le competenze, le strumentazioni e l’esperienza necessari per svolgere le attività propedeutiche alle certificazioni di mascherine chirurgiche e dispositivi di protezione individuale previsti dai criteri semplificati di validazione.

 

Procedura di validazione

Laboratori di prova

Normativa

Contatti

Azioni Contrasto Ludopatia

Sono scaricabili le norme ed il materiale informativo per la prevenzione e il trattamento del gioco d’azzardo patologico e della dipendenza da nuove tecnologie e social network

Legge regionale 7 Febbraio 2017 n.3 - Norme per la prevenzione e il trattamento del gioco d’azzardo patologico e della dipendenza da nuove tecnologie e social network

Download locandina

Download brochure

Download stampabile per adesivi